Art. 1 - Finalità
il concorso è dedicato a tutti gli studenti che, oltre ad impegnarsi nello studio, hanno anche la passione per la musica. Per questo il concorso intende premiare chi dimostra capacità creative e tecniche tali da porre le premesse per uno sviluppo professionale. Il panorama musicale è costellato di artisti diplomati e laureati di grande successo, ottenuto anche grazie al proprio bagaglio culturale.

Art. 2 - Destinatari
Il concorso è rivolto ai gruppi musicali che si sono formati all’interno degli Istituti Secondari di Secondo Grado e delle Università di tutta Italia (almeno il 30% del gruppo dev’essere composto da studenti), ai cantautori (tra i quali sono ammessi anche i generi Rap e Trap) ed interpreti che frequentano in medesimi corsi scolastici.
L’età di cantautori e interpreti non può superare i 25 anni. Altrettanto vale quale media d’età dei componenti di ogni gruppo.

Art. 3 - Tipologia di elaborati ammessi al concorso
I partecipanti potranno sottoporre alla commissione giudicatrice lavori realizzati in piena autonomia espressiva all’iniziativa.
Il regolamento del concorso prevede che tutti i concorrenti inviino due brani in formato mp3 dei quali; uno edito (cover) e un inedito. Per quest’ultimo, se presentato da un gruppo, scritto da almeno uno dei componenti e per gli interpreti da un autore iscritto alla Società Italiana Autori ed Editori - www.siae.it/it e/o ad altre società di collecting, medesima condizione vale per i cantautori.

 Art. 4 - Presentazione degli elaborati
I partecipanti sono invitati ad inviare tramite il sito ufficiale della manifestazione, all’ indirizzo www.campusband.it le loro demo entro e non oltre il 30 maggio 2020.
Ciascun brano inedito dovrà essere depositato presso la SIAE e accompagnato dalla “Scheda di presentazione elaborati” allegata al presente Regolamento, debitamente compilata in ogni sua parte (All. A), una foto del cantautore, dell’interprete e/o della band con i dati dei componenti ed eventuale curriculum artistico e scolastico.

Art. 5 - Privacy e liberatoria
Le opere inviate non saranno restituite e resteranno a disposizione del comitato organizzatore, che si riserva la possibilità di produrre materiale divulgativo con i contributi inviati, senza corrispondere alcuna remunerazione o compenso agli autori, salvo i proventi derivanti dallo sfruttamento economico delle opere.
Le opere potranno essere pubblicate sul sito delle amministrazioni, nonché utilizzate per la realizzazione di mostre e iniziative.
L’invio dell’opera per la partecipazione al concorso implica il possesso di tutti i diritti dell’opera stessa (Art. 3), e solleva i promotori del Concorso, da tutte le responsabilità, costi e oneri di qualsiasi natura, che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto dell’opera.
Gli elaborati prodotti dovranno pervenire corredati dal consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (All. A).

Art. 6 - Valutazione degli elaborati
Il materiale inviato sarà esaminato da una commissione di esperti composta dal direttore artistico della rassegna che sarà nominato da Nuove Arti S.r.l., da un autore e un compositore di riconosciuta professionalità, un deejay di fama nazionale, un noto giornalista critico musicale e un dirigente discografico, che selezioneranno 12 finalisti dei quali, 4 della categoria gruppi, 4 della categoria cantautori e 4 della categoria interpreti.
I criteri di selezione saranno basati sulla valutazione delle capacità tecniche dei partecipanti, oltre alla qualità delle composizioni e dei testi.

Art. 7 - Premiazione
I 12 concorrenti finalisti (4 band, 4 cantautori e 4 interpreti) si esibiranno durante un grande spettacolo che sarà appositamente allestito in uno spazio idoneo e si terrà in occasione dei festeggiamenti della fine dell’anno scolastico. Una giuria composta da 15 persone scelte tra il pubblico presente alla gara, e dai componenti della commissione di esperti, attraverso una votazione palese decreterà il concorrente vincitore assoluto del concorso, scelto tra i gruppi, cantautori ed interpreti e provvederà ad assegnare una borsa di studio ai concorrenti che hanno ricevuto il maggior numero di voti nelle rispettive categorie. È previsto che alla finale partecipino, come ospiti, artisti di successo dell’area giovanile.

​​​​​​Art. 8 - Premi
Il concorrente vincitore assoluto (gruppo, cantautore o interprete) avrà diritto ad un contratto con un etichetta discografica che produrrà e pubblicherà, esclusivamente in formato digitale, un singolo contenente il brano inedito presentato al concorso ed eseguito nella finale. Altrettanto sarà realizzato e pubblicato il relativo video.
Il network radiofonico che affiancherà la rassegna valuterà la messa in onda del brano inedito per un periodo di tempo e orario che sarà stabilito, insindacabilmente, dalla direzione del medesimo network.
Contemporaneamente saranno sviluppate una serie d’iniziative pubblicitarie e promozionali idonee a divulgare il nome del vincitore e il relativo singolo pubblicato.
Inoltre saranno attribuite due borse di studio per i concorrenti vincitori delle categorie (Gruppi, Cantautori ed Interpreti) da cui non è emerso il vincitore assoluto.
Se una borsa di studio fosse assegnata a un gruppo, uno solo degli elementi ne potrà usufruire per frequentare corsi per musicisti (chitarristi, batteristi, tastieristi, ecc.) presso il CPM di Milano, scuola musicale fondata da Franco Mussida e/o, in alternativa, analoghe scuole musicali di altre regioni.
Per i cantautori e interpreti sarà invece riservata una borsa di studio, da usufruire presso il C.E.T. (Centro Europeo di Tuscolano fondato da Mogol) scuola per compositori, autori e interpreti.

Art. 9 - Accettazione del Regolamento
La partecipazione al concorso è considerata quale accettazione integrale del presente Regolamento.

Nuove Arti srl

20121 Milano   via Solferino, 22  p.iva 06070180960   tel. 02 33298493
Grafica e programmazione: Pizzetti & Partners

info: +39 02 33298493
info@campusband.it